CNIPA:Centro Nazionale per l'Informatica nella 
Pubblica Amministrazione
 
 

Riusabilità del software nella PAC

Introduzione

Questa sezione raccoglie un insieme di risorse per il riuso delle applicazioni informatiche della pubblica amministrazione.

Per chiedere in riuso una applicazione inserita a catalogo è indispensabile che l'amministrazione interessata contatti il CNIPA all'indirizzo e-mail inforiuso@cnipa.it.

Quale modello di accordo tra amministrazioni, nella sezione sulla metodologia è disponibile in PDF lo Schema tipo di un contratto di riuso. I fondamenti legislativi che permettono ad una amministrazione di riusare applicazioni di proprietà di un’altra sono invece presentati nella sezione Normativa, all’interno di quella relativa alla cultura del riuso.

 

Nello scenario attuale di evoluzione dei sistemi informativi pubblici il riuso delle applicazioni informatiche è considerato un tema prioritario. Le PA italiane dispongono di un patrimonio applicativo esteso a molteplici settori dell'azione amministrativa che rappresenta un bene pubblico rilevante sotto diversi profili:

  • dal punto di vista economico, in quanto frutto di consistenti investimenti effettuati nel tempo;
  • dal punto di vista tecnologico, in quanto in molti casi costituito da applicazioni realizzate con tecnologie recenti e con un buon livello di qualità del software (strutturazione, documentazione, portabilità, etc.);
  • in quanto giacimento di conoscenza, poichè le applicazioni integrano nella loro architettura funzionale l'espressione della cultura e della conoscenza specifica dell'amministrazione relativa al procedimento amministrativo supportato; nelle applicazioni si ritrova cioè la capacità delle PA di interpretare e tradurre le norme in strumenti e servizi per la collettività.

Nella generalità dei casi, a fronte di esigenze simili le amministrazioni sviluppano applicativi che già sono stati realizzati da altre amministrazioni; il riuso o la condivisione del software esistente consentirebbero di razionalizzare le spese e di riorientare i flussi economici verso settori non ancora coperti da informatizzazione.

Il CNIPA ha dunque attivato un Centro di Competenza per il riuso quale punto di riferimento per le amministrazioni e con un ruolo di consulenza. Rientrano nei compiti del Centro anche l'elaborazione di Linee guida, nonché la costituzione e la gestione di un Catalogo delle applicazioni riusabili, consultabile via web in questa sezione.